diffrences between fake saffron and real saffron ghaaneh super negin saffron

Come identificare il vero zafferano da quello falso: 8 test

Avere il gusto del vero zafferano nei tuoi cibi e nelle tue bevande è una delle sensazioni più esotiche che potresti provare, ma quando si tratta di acquistare il vero zafferano ed evitare lo zafferano falso c’è una sfida con la varietà di marchi che forniscono lo zafferano.

Allora come identificare lo zafferano falso?

zafferano finto vs zafferano vero | zafferano di alta qualità vs zafferano di bassa qualità

Il fiore dello zafferano è un fiore viola chiamato croco autunnale e ha uno stimmi rosso che usiamo come spezia dello zafferano.
il bulbo del croco produce un solo fiore e ogni fiore ha 3 stimmi di zafferano. Ecco perché lo zafferano è così costoso e difficile da raccogliere.

Quindi hai comprato il tuo zafferano da un negozio chiedendoti come può essere falso? Lo zafferano può essere completamente falso, oppure può essere vero zafferano mescolato con altre sostanze.

Altri esempi sono fili di seta di mais comunemente usati come finto zafferano, filamenti di cocco o persino brandelli di carne tinti e carta sminuzzata. Il colorante utilizzato per colorare il finto zafferano verrà via facilmente facendo un test dell’acqua.

Il vero zafferano mescolato con materiali e riempitivi falsi o addirittura spruzzato con acqua lo renderà più pesante e avrà più massa, con conseguenti costi più elevati.

8 test per identificare il vero zafferano ed evitare lo zafferano falso in casa

1.Distinguere lo zafferano a vista

La differenza di prezzo dello zafferano è influenzata dal taglio dello stigma o del filo/filamento dello Zafferano.

  • Zafferano Grado 1 o A+ o Tutto Rosso (Sargol o Negin): Zafferano tutto rosso contenente solo stimmi. Questo grado di zafferano è al 100%, Zafferano Premium. Questo è anche originariamente conosciuto come Super-Negin o Sargol Saffron. È la parte superiore 1/3 o 2/3 del filamento dello Zafferano. Ha un prezzo elevato per il suo colore intenso e il suo aroma. È lo zafferano della qualità più pura e pregiata.
  • Zafferano Grado 2(Pushal): Zafferano Grado 2 o Filo contiene gli stimmi rossi e l’estremità in stile giallo/bianco. Anche questa categoria di zafferano è costosa e viene utilizzata principalmente per la cucina quotidiana.
  • Zafferano grado 3 o C o Mazzo legato (Dasteh): contiene gli stimmi rossi collegati all’intero stilo. Questo è in genere a basso costo e di bassa qualità e disponibile tipicalmente in negozi di alimentari locali. Il peso complessivo del filo contiene più materia floreale. Il suo uso tipico è nei profumi (attari), fragranze e incensi e aromi aromatici.
tutti i tipi di zafferano da capire per individuare meglio lo zafferano finto

I fili di zafferano hanno la forma di tromba. Se un filo non sporge da un’estremità è un falso. Se strofini il vero zafferano tra le dita, la tua pelle diventerà gialla/arancione.

2.Distinguere lo zafferano dall’odore

Per dirla semplicemente, il vero zafferano profuma di miele e fieno mescolati insieme. l’odore dello zafferano è descritto come dolce.

3.Distinguere lo zafferano in base al gusto

Nonostante l’odore dolce, lo zafferano è amaro e il suo sapore è piuttosto distintivo.

Per sapere se lo zafferano è vero basta chiedere al venditore 1 o 2 fili di zafferano che metterete sulla lingua e masticare per qualche secondo. Sperimenterai un sapore acuto e amaro nelle tue papille gustative. Poi, sputa i fili su un fazzoletto di carta pulito e strofinali all’interno. Sai che compri lo zafferano genuino se il colore della carta velina appare giallo. Se il colore appare rosso, ti vengono venduti fili colorati.

4. Distinguere lo zafferano dal rilascio del colore

Mettete i filetti in un piccolo contenitore riempito con acqua tiepida. Attendi almeno 15 minuti.

Lo zafferano genuino rende gradualmente l’acqua gialla. Potrebbe essere necessaria fino a un’ora prima che il colore cambi. Rimane la tinta rossa dei fili di zafferano. La sostanza non è zafferano se l’acqua cambia colore diventando immediatamente rossa, oppure non cambia colore, oppure se i filamenti perdono colore.

Anche i veri fili di zafferano rimarranno intatti dopo l’ammollo se strofinati tra le dita. I falsi, invece, tendono a disintegrarsi.

lo zafferano finto perde il suo colore più velocemente dello zafferano vero in acqua fredda

5. Distinguere lo zafferano galleggiando nell’acqua

Il test di galleggiamento è un altro modo per determinare se lo zafferano è genuino o meno. I veri fili di zafferano immersi nell’acqua non affogano. Invece, galleggerebbero. I fili di zafferano falso affogherebbero parzialmente o completamente nell’acqua a causa del peso della tintura colorata o dei detriti floreali su di essi.

Altri metodi insoliti sono menzionati di seguito per distinguere il vero zafferano da quello finto.

6.Distinguere lo zafferano dal bicarbonato di sodio

Mescolare un pizzico di bicarbonato di sodio con l’acqua. Poi, aggiungi lo zafferano. Se la miscela acqua/bicarbonato contiene zafferano puro, diventerà gialla, mentre quella finta diventerà rosso opaco.

7.Distinguere lo zafferano usando carta

Gli approfittatori possono spesso spruzzare sale o acqua grassa sullo zafferano per aumentarne il peso. Versa un po’ di zafferano su un foglio di carta bianca e premilo con il dito per qualche secondo per individuare lo zafferano falso che è stato contaminato dall’olio. Se ci sono segni di olio sulla carta, hai dello zafferano falso tra le mani.

Distingui lo zafferano usando la benzina

Lo zafferano non si dissolve nella benzina. Per individuare il vero zafferano, puoi metterne un po’ nella benzina. Se la benzina prende colore, significa che il tuo zafferano non è reale.

Consiglio: acquistare zafferano in scatola sotto forma di negin e super negin è il modo migliore per evitare lo zafferano falso perché è facile falsificare lo zafferano in polvere e può essere diagnosticato solo attraverso un laboratorio.

Consigli per l’acquisto dello zafferano

  • Non comprare mai lo zafferano in polvere. Sebbene la tua ricetta possa richiedere polvere, acquistarla in filo ti consente di determinare se è genuina. Una volta che il farmaco è stato macinato, è quasi impossibile distinguere tra reale e falso o contaminato. Inoltre, anche se genuino, lo zafferano macinato può contenere riempitivi come farina di riso colorata, amido o altre spezie come curcuma o paprika.
  • Può sembrare ovvio, ma non fa mai male ricordarsi di acquistare da una fonte attendibile. Quella fonte potrebbe essere un negozio che conosci e di cui ti fidi o un venditore online che hai controllato.

Consigli per la conservazione dello zafferano

  • Conservare i fili di zafferano nel vetro in un luogo fresco e buio.
  • Lo zafferano non deve essere conservato in un contenitore o in un sacchetto di plastica.

Does fake saffron taste like real saffron?

Puoi anche testare le differenze nei profili di gusto. L’acqua di prova del finto zafferano sarà priva del tutto di sapore o avrà un sapore amaro e metallico.

What do they use for fake saffron?

Lo zafferano falso può essere fili di seta di mais, cartamo (un cardo non correlato), filamenti di cocco o persino crine di cavallo tinto o carta sminuzzata. Il colorante utilizzato per colorare il finto zafferano si staccherà rapidamente, un fatto che risulta evidente se si esegue il test dell’acqua.

How can we identify pure saffron?

Test dell’acqua fredda: preparare una ciotola di vetro piena di acqua fredda. Prendete dei fili di zafferano e metteteli sopra l’acqua. Dopo 10-15 minuti, lo zafferano rilascia lentamente una tonalità dorata, e l’acqua diventa completamente gialla. ​Look up details 52 / 5,000 Translation results Translation result Se è così, puoi assicurarti che il tuo zafferano sia puro.

Leave a comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *